Immaginate di esplorare un intricato labirinto di alberi esotici, chiedendo in giro per strade poco illuminate … Lasciatevi sedurre dalla sofisticate combinazioni di piante, le forme eccentriche degli alberi e i seducenti vicoli segreti.

Situato tra il Bordeaux e regioni del vino del Rodano in Francia, Château de Marqueyssac è stato costruito nel 17 ° secolo, sulla scogliera che domina la valle della Dordogna. Il castello è uno capolavoro della natura, che attrae ogni anno numerosi visitatori. Pur essendo un architettonica meraviglia, i giardini che lo circondano rappresentano la principale attrazione.

Il risultato è stato un regno affascinante con cinque chilometri di passeggiate, numerose terrazze e strutture rustico. Più tardi, nella seconda metà del 20 ° secolo, la residenza divenne raramente abitata, i giardini rimasto trascurato. Tuttavia, nel 1996, un nuovo proprietario, Kleber Rossillon, ha assunto la proprietà e condotto un piano entusiasta di restauro.

Il suo scopo non era quello di riscattare solo il dominio, ma per dare al luogo un nuovo, fresco, aspetto lussuoso. Ha fatto rivivere i vecchi edifici, specie importate stravagante e perfino costruito un corso d’acqua che termina in una cascata. Per un effetto di luce surreale, migliaia di piccole lanterne sono stati posti sotto gli alberi. Dopo un duro lavoro di un anno, i giardini sono stati aperti al pubblico. I Giardini di Marqueyssac sono ampiamente noto per il design eccezionale e l’abbondanza di piante rare. Una meravigliosa opera d’arte e una grande fonte di ispirazione, il luogo saprà sicuramente ipnotizzare ogni singolo visitatore …

Per saperne di più e ammirare le immagini tratte dal Blog DESIGN42