Dove: Via Ventura 4, Zona Ventura-Lambrate.

Chi: Gaspard Tinè-Bères.

Le ciabatte Lasso di Gaspard Tinè-Bères, studente del Royal College of Art, sono un ottimo esempio di produzione intelligente: sono infatti composte da un unico pezzo di feltro (alto 5mm) e da un laccio da scarpe: In questo modo, durante la fabbricazione, è necessario un solo taglio dal quale si possono ricavare infiniti fogli di feltro – e di conseguenza infinite ciabatte. Questo è vantaggioso tanto in termini di packaging che di trasporto: i fogli occupano molto meno spazio delle ciabatte assemblate. E’ così che il prodotto si rivela anche “divertente”  per il cliente consentendogli di assemblare i fogli di feltro ai lacci, creando lui stesso le proprie ciabatte.

Mobile: per tutte le foto del FuoriSalone cercateci su Instagram

@mp_fuorisalone2012

Mattia Cossi  e Perla Sardella