L’esplorazione nei dubbi e l’amore testardo, l’incontro e gli scontri con la chiesa di quattro sacerdoti da sempre “in direzione ostinata e contraria”, in strada tutti i giorni tra gli ultimi del mondo. Questa la traccia principale del libro dal titolo Dov’è Dio, un testo dal grande sapore umano.

Chi crede ancora in qualcosa oltre la vita si domanda dov’è Dio, la risposta provano a darcela quattro preti di strada che escono dai consueti abiti talari, lontani dalle consuetudini degli uomini di chiesa e che cercano Dio dappertutto, perché Dio è dappertutto e si manifesta sempre, ma per vederlo bisogna indossare gli occhiali della fede .

Dov’è dio, i Vangeli secondo quattro preti di strada,è un tipo di  titolo auto esplicativo , si tratta di un libro che riesce a raffigurare in chiave contemporanea la parola del Nuovo Testamento e qual’è la strada da percorrere per ritrovare il senso di un esistenza piena ed autentica. Quattro uomini, quattro preti, quattro anime, quattro cuori che cercano Gesu’ tra i matti, i poveri, i tossisci , i carcerati, con le loro storie ai limiti della povertà, della violenza e del dolore, hanno cercato Dio e lo hanno trovato: un libro, tante emozioni.

 

di Cinzia Lampariello