Grazie a ZEBRA, attraversare sulle strisce pedonali non è mai stato così divertente. Il progetto inizia nel 2008 da una richiesta dell’ufficio del Sindaco di Lubiana, in Slovenia. E’ stato guidato dal professor Eduard Čehovin, che insegna Tipografia presso l’Accademia di Belle Arti della città.

La realizzazione di ZEBRA si è svolta durante la Giornata Mondiale del Graphic Design il 27 aprile. Si tratta dell’unione fra la comunicazione visiva creativa e la segnaletica stradale esistente.

Ci sono delle norme che regolano le indicazioni stradali, ZEBRA agisce principalmente su quelle orizzontali, ridefinendo l’immagine visiva pur mantendo la funzionalità e i colori.

L’obiettivo è quello di cambiare l’immagine esistente del paesaggio pedonale, inserendolo nell’universo del design. La strada diventa la galleria d’arte, gli artisti si confondono con la gente, gli spettatori sono i passanti.

Il design aquista così una dimensione cittadina, pubblica, democratica, agendo sulle buone prassi da seguire ma rendendole innovative e divertenti. Il mondo urbano incontra quello creativo e viceversa.

ZEBRA crea un dialogo, pone domande sul senso dei segni visivi, stabilisce un rapporto con il pubblico, che reagisce e risponde all’innovazione.