Milano si appresta sempre di più ad adottare politiche vantaggiose per i ciclisti. Andare in bicicletta ha tantissimi vantaggi: abbatte i costi (benzina, assicurazioni, parcheggi) ed è sostenibile. Il Comune di Milano sta lavorando per una nuova mobilità, avendo in mente una città dinamica, moderna, poco inquinata, rumorosa e caotica. Una città sostenibile e a passo d’uomo.

Chi concretamente ogni giorno usa questo mezzo per andare a lavoro, all’università o solo per trascorrere il tempo libero, è perfettamente consapevole di tutti i rischi che si corrono. Questi rischi sono legati non solo all’assenza quasi totale delle piste ciclabili, al traffico intenso e a strade spesso strette, ma sono anche causati dalla poca conoscenza da parte del ciclista del comportamento più opportuno da adottare. Sarebbe essenziale promuovere una “cultura alla sicurezza stradale” ed educare i cittadini ad un buon uso della bici. La questione più importante è la protezione e l’incolumità del cittadino. Il Comune di Reggio Emilia e da Fiab Ciclobby hanno redatto un manuale per aiutare i ciclisti a gestire le situazioni di difficoltà, conoscere bene la strada e prevedere eventuali errori degli automobilisti.

Cliccate sull’immagine per aprire il pdf e leggere il manuale!