Dalle piccole idee possono nascere grandi risultati. Questo è il caso di un artista danese, Olafur Eliasson, che per aiutare i Paesi in via di sviluppo, ha ideato una lampada solare.

Olafur Eliasson: Little Sun from Studio Olafur Eliasson on Vimeo.

Si tratta di una piccola lampadina fornita di pannelli solari, che assorbe per 5 ore la luce all’aperto per poi restituirne altrettanta in modo artificiale.

In un mondo dove la disuguaglianza è sempre più alta, non ci si dovrebbe mai scordare che quello che noi riteniamo indispensabile ma anche scontato, per molti è un bene desiderato e lontano.

Little Sun è un passo avanti per ridurre questa distanza, un’idea semplice e un aiuto concreto. La lampadina è stata sviluppata insieme all’ingegnere Frederik Ottesen, e viene venduta in Africa alla cifra di 8 euro. Già dopo due mesi dalla messa in distribuzione, Little Sun compare in molte abitazioni e negozi.

Eliasson è già noto per aver lavorato con la luce. Una sua celebre installazione, The Weather Project, è stata esposta alla Tate Modern di Londra nel 2003. Si trattava di una vera e propria simulazione di un sole dalle sfumature tipiche del tramonto. Con una miscela di zucchero e acqua e un deumidificatore, creava una sottile nebbia che rendeva l’ambiente  immobile e vellutato. I visitatori potevano vedersi come piccole ombre nere contro una massa di luce intensa, divenendo così parte dell’opera dell’artista.