Dal 12 al 21 ottobre a Milano si svolge il Festival della Cultura Psicologica. L’evento nasce dalla voglia di esplorare nuove realtà, di fare un intervento psicologico, per comprendere e approfondire situazioni famigliari o personali, per migliorare il livello personale di benessere. Durante il festival si può fissare un incontro gratuito e senza impegno con un professionista.

Saranno 10 giorni colmi di momenti di divulgazione di temi di’interesse generale e di attualità. Si potranno ascoltare le analisi di psicologi, partecipare attivamente a workshop, ci si potrà confrontare liberamente o essere semplice spettatore. Lo scopo del festival è quello di rendere consapevoli i cittadini che la psicologia contribuisce al benessere personale e sociali. Essa può essere applicata durante qualsiasi fase della vita, dalla primissima infanzia fino all’età adulta, nei rapporti con gli altri e con se stessi.

Fra gli incontri più interessanti vi consigliamo il Laboratorio di intercultura. Nonostante ognuno di noi abbia una propria visione del mondo, creata da esperienze ed interazioni, è necessario lavorare per essere consapevoli delle diversità che esistono oltre a “nostro” mondo. Il laboratorio offre un viaggio attraverso le differenze per vedere come la diversità sia un elemento di novità e arricchimento e non una stranezza. L’incontro si terrà il 21/10 dalle 17:30 alle 19:00 presso La casa delle Culture del Mondo in via Giulio Natta, 11.

Un altro appuntamento molto affascinate si terrà oggi dalle 19:00 alle 20:30 presso lo Spazio Ulisse Dini, 7. Si chiama “Stress da tecnologia o tecnologie da stress?”. Lo stress e la tecnologia sono due realtà che si interfacciano continuamente. Chi è più stressato? Chi non riesce a stare al passo con i tempi e ad adattarsi al cambiamento? O chi ne è totalmente immerso, a tal punto di non distinguere la vita reale da quella virtuale?

Questo Festival può aiutare a renderci consapevoli di tante realtà che sottovalutiamo, che ignoriamo o semplicemente non riusciamo a valutare. Per consultare l’intero programma degli incontri clicca qui.