L’11 ottobre è stata presentata e aperta una pubblica sottoscrizione internazionale, grazie alla quale nei pressi di Tiberiade, in Galilea, località altamente simbolica sia per gli ebrei, sia per i cristiani, verrà creata una foresta a memoria di padre Carlo Maria Martini, arcivescovo di Milano dal 1979 al 2002.

Da un’idea e per volere del  Rav Prof. Giuseppe Laras – dal 1980 al 2005 Rabbino capo di Milano – che insieme a p. Martini per molti anni ha animato e tuttora coordina e sostiene il dialogo ebraico-cristiano, in accordo con la Fondazione Culturale S. Fedele e con il Keren Kayemeth Le-Israel (Fondo Nazionale Ebraico) uomini e donne di tutto il mondo potranno versare il loro contributo affinché sorga questa testimonianza della stima e dell’apprezzamento che p. Martini seppe suscitare in ogni cuore al di là di ogni credenza religiosa.

Per la prima volta è un’istituzione ebraica, presieduta da un rabbino, a promuovere una iniziativa del genere. Una iniziativa che vuole essere un simbolo per potenziare, ampliare e rafforzare la frequentazione, la stima e l’amicizia reciproche tra ebrei e cristiani. Un amicizia, basata sulla comune fede nel Dio biblico, che è però punto di partenza, fondamenta sulla quale costruire un fratellanza che trascenda ogni credo religioso unendo ogni uomo e donna nella comune Umanità.  Un desiderio da sempre appartenuto e perseguito da p. Martini come testimonia tra l’altro l’istituzione nel 1987 della Cattedra dei non credenti. La sottoscrizione è aperta ad ogni persona, ma anche ad aziende, ad enti locali, a comunità e scuole, ecc.

Ogni 10 euro ricevuti, il KKL, il Fondo Nazionale Ebraico,  pianterà un albero e consegnerà al donatore un certificato attestante il numero di alberi donati.
La conferenza stampa tenutasi per l’iniziativa è stata chiusa da Rav Alfonso Arbib, Rabbino Capo di Milano, con queste parole: “Gli alberi sono un segno di vita e di pace ed è bello e importante che in Israele, che ha tanto bisogno e sete di pace, alberi vengano piantati in memoria di un carissimo amico, grande ed autentico uomo di dialogo e di pace”

Per effettuare donazioni a favore di questo progetto potete contattare:

KKL Italia Onlus
kklmilano@kkl.it
tel. 02/418816

oppure inviare un offerta alle seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT97P0306905070100000104255
CCP: 8383055
CAUSALE: FORESTA CARDINALE CARLO MARIA MARTINI

“Chi ha riposto il proprio interesse nella Torah dell’Eterno e medita il Suo Insegnamento giorno e notte è come un albero piantato lungo corsi d’acqua che a suo tempo darà il suo frutto, le cui foglie mai appassiranno e tutto ciò che farà avrà successo” Salmo I (2-3)