È stata da poco inaugurata Actuality, la prima grande retrospettiva italiana del fotografo canadese Jeff Wall e sarà visitabile fino al 9 giugno 2013 al Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano.

Realizzata grazie alla collaborazione del Comune di Milano – Cultura Moda e Design con CIVITA e curata da Francesco Bonami, la mostra fotografica offre 42 opere, alcune inedite al pubblico italiano, che raccontano il percorso creativo di uno dei più innovativi artisti contemporanei.

La fotografia concettuale di Jeff Wall è in grado di spaziare tra temi sempre diversi, come la politica, la società, i luoghi e le relazioni tra persone, mescolando quotidianità a profondi stati d’animo. Nell’uso concettuale della fotografia, è l’idea o il concetto l’aspetto più importante del lavoro, e Jeff Wall lo trasmette attraverso scelte consapevoli e studiate, trasformandosi in regista e pianificando lo scatto in ogni suo dettaglio.

Jeff Wall è nato a Vancouver nel 1946, e nel corso della sua carriera ha esposto le sue opere nei principali musei del mondo, come il MoMA di New York (2007), il Deutsche Guggenheim di Berlino (2007) il San Francisco Museum of Modern Art (2008) e la Tate Modern di Londra (2005).

“Jeff Wall ha trascinato la fotografia fuori dai confini del proprio mondo, facendola approdare all’arte contemporanea”

Francesco Bonami, curatore della mostra

Jeff Wall, A woman consulting a catalogue, 2005

Jeff Wall, Morning Cleaning, Mies van der Rohe Foundation, Barcelona, 1999

“La sua non è un’infarinatura di storia dell’arte, ma conoscenza approfondita, tanto da condividere i metodi di un pittore, con macchina fotografica e computer.”

Corriere della Sera, 19/03/2013

Jeff Wall, Insomnia, 1994

Jeff Wall, In front of a nightclub, 2006

JEFF WALL / ACTUALITY

PAC Padiglione d’Arte Contemporanea

19 marzo – 9 giugno 2013

a cura di Francesco Bonami

Milano, Via Palestro 14

Comunicato stampa