Un altro esempio di come i rifiuti possano trasformarsi in risorsa! In questo caso il materiale recuperato è la gomma di pneumatici abbandonati e l’ingegno è tutto del designer indiano Anu Tandon Viera. Retyrement Plan è la collezione di complementi d’arredo per esterni, creata riciclando plastica e vecchi copertoni. Abbiamo già visto bellissime opere di design realizzate con materiali di recupero, come le PET Lamp di Alvaro Catalán de Ocón.

Ad ispirare entrambi i designer è stata la medesima considerazione sull’enorme quantità di rifiuti da smaltire e il preoccupante inquinamento ad essi associato. Per Anu Tandon Viera sono state le discariche di Mumbai a far decidere all’artista di iniziare a recuperare gomme di scooter e camion, e tessuti di scarto per trasformarli in arredi sostenibili.

Così pouf, poltrone, sedie e cuscini di design sono composti da una struttura di gomma e un rivestimento di coloratissime stoffe indiane. Inutile dire che ogni pezzo è unico essendo realizzato con il materiale trovato inoltre, dove necessario, è stata aggiunta alla struttura di base qualche altra componente recuperata come plastica oppure legno rigenerato.

I nuovi oggetti così realizzati sono potenzialmente indistruttibili, considerando la funzione primaria del materiale di cui sono fatte! Basti pensare che i tempi di decomposizione di un pneumatico superano i cento anni. Inoltre è un materiale altamente infiammabile, la cui combustione è molto inquinante, liberando in atmosfera sostanze come zinco, zolfo e piombo.

Dunque acquistare gli oggetti della collezione Retyrement Plan è doppiamente vantaggioso: si riducono i rifiuti in discarica –quindi vantaggioso per l’ambiente– e si acquistano oggetti di design che durano molto più a lungo!