Architettura tradizionale, design e sostenibilità. Unite a questi tre elementi la periferia della città di Harlow, in Inghilterra, ed ottenete il nuovissimo quartiere ancora in fase di costruzione: South Chase. Il progetto è firmato dalla società londinese Alison Brooks Architects ed è tra i sei finalisti del RIBA Stirling Prize 2013 in concorso per l’Housing Design Awards dell’anno.

A vedere le costruzioni esternamente, i nuovi edifici non sembrano accattivanti e le forme del nuovo quartiere non appaiano poi così innovative. In realtà ciascuna casa è progettata e realizzata ottimizzando spazi e risorse, allo scopo di ottenere il massimo comfort abitativo.

Alison Brooks voleva creare una nuova tipologia di alloggi in periferia, con abitazioni flessibili e open space integrati con gli ambienti esterni, allo scopo di aumentare il senso di spazio e di luce.

Le case sono costruite in legno con tinte scure e tetti spioventi, un modo per reinterpretare l’architettura rurale della contea di Essex. In ogni casa sono presenti “spazi dedicati all’attività lavorativa”, in linea con il numero sempre crescente di persone che lavorano da casa, formati da un soppalco che può essere convertito in un ufficio per gli spazi più piccoli, mentre per le abitazioni più grandi lo studio è al piano terra, con la possibilità di fungere anche da camera per gli ospiti.

Insomma, nonostante le case siano disposte a schiera e ci sia poco spazio a disposizione, ogni edificio ha un terrazzo, un giardino e il posto auto. Il progetto prevede in tutto 85 appartamenti divisi in grossi 5 blocchi posizionati per massimizzare lo spazio ma anche la vista e vivibilità.

Vivere nel nuovo quartiere di South Chase significa vivere in un’area suburbana godendo di tutti i comfort di abitazioni innovative, sostenibili e di design. I residenti ad esempio,  possono utilizzare gli spazi esterni per socializzare, l’interazione tra spazi esterni ed esterni permette ad esempio di organizzare feste di strada in estate. Basta aprire la cucina che da sul sortile davanti, e la strada stessa diventa un grande salone per le feste!