Sicuramente avete già sentito parlare del guerrilla marketing, una forma di marketing non convenzionale che pubblicizza un prodotto o un concept attraverso la creatività e l’impiego di mezzi e strumenti ad alto impatto visivo. Dopo l’avvento della green economy non potevano non tingersi di verde anche le operazioni di guerrilla marketing trasformandosi in guerrilla gardening! Inutile dirlo, la versione verde del guerrilla marketing, noto anche come “giardinaggio urbano d’assalto”, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini nei confronti della salvaguardia e tutela dell’ambiente. Dunque come incoraggiare la raccolta differenziata in città? O come sensibilizzare circa gli sprechi d’acqua e alimentari? O ancora, quale metodo usare per promuovere il riciclo e riuso?
Il risultato dei lavori di guerrilla gardening possono essere davvero sorprendenti! Tra verde e creatività vi mostriamo le immagini di alcune iniziative divertenti e d’impatto!!