Avete mai visto una casa fatta di specchi? A parte quelle fatte di labirinti di specchi che si trovano nei parco giochi, ne abbiamo trovata una vera, in Olanda. Ad Almere infatti, l’architetto svedese Johan Selbing insieme all’architetto paesaggista svizzero Anouk Vogel, ha progettato e costruito un edificio completamente rivestito in vetro riflettente!

Un ottimo modo per “mimetizzare” una casa con l’ambiente circostante, ottenendo uno spettacolare impatto visivo se costruita, come in questo caso, all’interno di una radura.

La forma dell’edificio è molto semplice e realizzata grazie a un telaio in alluminio che sostiene i pannelli di vetro temperato a specchio, tra cui uno scorrevole sulla facciata frontale.

Internamente la Mirror House è una normale villa con un’intera facciata di vetro che permette di godere di un paesaggio naturale incantevole. Le superfici interne sono rivestite di pannelli in betulla che ben si accostano a un ampio spazio pieno di luce e al panorama degli alberi circostanti.

Il progetto dei due architetti ha vinto un concorso di progettazione locale, ma prima di poter procedere alla costruzione hanno dovuto trovare da soli un cliente che finanziasse l’edificio.