DOVE: Padiglione Visconti – zona Tortona – Via Tortona, 58

20140408-015354.jpg

Entrando nel Padiglione Visconti – che ospita Tokyo Imagine, l’esposizione errante che dalla capitale giapponese farà il giro del mondo in 60 settimane- mi chiedevo come sarebbe stata l’accoglienza di un padiglione italiano all’estero.
Pizza napoletana e spaghetti aglio e olio? I turisti potrebbero scordarsi di uscirne ‘illesi’: i loro vestiti saranno irrimediabilmente colpiti da qualche macchia d’olio.
Ciò che caratterizza la cultura giapponese è un incontro tra la praticità e la semplicità. Sushi e dashi. Piccolo, semplice e pratico.

20140408-015458.jpg

Robot, ceramiche pop art, cyber vestiti e persino la mascotte delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Sono solo alcune delle creazioni in mostra, accomunate tutte da un tocco personale di wa 倭 (giapponesità).

20140408-015629.jpg

20140408-015645.jpg

20140408-015659.jpg

20140408-015711.jpg

Chi non ha amato le giostre da piccolo? E chi non ama fermarsi a guardarle anche quando ormai è troppo grandi per salirci? Asami Kiyokawa è riuscito a far rivivere in me i ricordi da bambina.
La sua giostra, riproposta in chiave moderna, ha la forza di attirare la mente delle persone, che si fermano, ricordano, e proseguono.

20140408-020952.jpg

Gli step da seguire sono pochi e semplici, il risultato è a dir poco mozzafiato. Serve un foglio, uno scanner e uno schermo. Senza dimenticarsi di un bambino con tanta voglia di disegnare!
Guardatelo di cosa sto parlando!


Victoria Sandomenico