Dove: via dell’Orso, 16 – Spazio Orso, Brera Design District

Nel cuore di Milano, a spasso per il Fuorisalone, abbiamo trovato una casa davvero speciale, dove gli oggetti prendono vita, le piante emettono suoni, gli specchi ti guardano e si può interagire con poltrone e ombre! Tutto questo nella «Delirious Home», presentata dalla University of Art and Design Lausanne in collaborazione con gli studenti del Bachelor in Design Industriale e in Media & Interaction Design dell’ECAL.

Si tratta di un’interpretazione ludica del concetto di «casa intelligente», inutile spendere altre parole per raccontarvi il progetto (diretto da Alain Bellet e Chris Kabel): ve lo mostriamo con foto e video, sperando di stupire e far divertire anche chi non ci è stato!

Bonnie&Clyde

ECAL/Romain Cazier, Anna Heck, Leon Laskowski

Cactunes 

Cactunes - Pierre Charreau, Martin Hertig, Pauline Lemberger

Chiaroscuro

Per accendere e spegnere la luce toccando solo le ombre…

Chiaroscuro - Léa Pereyre, Claire Pondard, Tom Zambaz

Broken Mirror

Broken Mirror - Guillaume Markwalder, Aurélia von Allmen

Il Portinaio

Il Portinaio - Anne-Sophie Bazard, Tristan Caré, Léonard Golay

Delicious Bells

Delicious Bells - Caroline Buttet, Louisa Carmona, Margaux De Giovannini, Antonio Quirarte

Ed ecco qui il video con tutti gli oggetti interattivi della Delirious Home!