Da qualche anno a questa parte il fenomeno del crowdfunding si sta diffondendo comprendo sempre più ambiti. Abbiamo visto cittadini che lo hanno utilizzato per portare avanti progetti sociali, ambientali o di architettura urbana; le piattaforme e i progetti coinvolti nel crowdfunding sono davvero molteplici e svariati!

Non avevamo però sentito ancora parlare del crowdfunding interamente dedicato all’editoria! Si chiama bookabook ed è la prima piattaforma italiana di crowfunding del libro, alimentata da una community indipendente fatta di lettori e autori. Anche nel mondo degli ebook esistono scrittori, editori e lettori, e bookabook nasce come una vetrina sul mondo dei libri digitali, allo scopo di dare visibilità ad ebook ed autori emergenti (e non).

Con il crowdfunding vengono finanziati progetti, idee o prodotti: su bookabook si sostengono le pubblicazioni di nuovi ebook. In pratica più un libro piace e riceve piccoli aiuti, più avrà probabilità di venire pubblicato grazie al gradimento del grande pubblico.

Ecco come funziona:

  1. Ogni mese Bookabook propone una selezione di tre libri inediti;
  2. È possibile scegliere un titolo e leggerne gratuitamente l’anteprima;
  3. Per sostenere la pubblicazione completa del libro si può partecipare con un’offerta minima di 3 euro;
  4. Ogni libro per essere pubblicato ha 30 giorni di tempo per raccogliere una certa somma prestabilita;
  5. Se l’obiettivo viene raggiunto, ciascun sostenitore riceverà l’ebook completo e altri premi a seconda del sostegno dato;
  6. Se il progetto non riceve un finanziamento sufficiente a raggiungere l’obiettivo, i soldi donati vengono restituiti a ciascun lettore.

bookabook sfrutta ovviamente gli strumenti del mondo digitale per promuovere la lettura, infatti il processo di crowdfunding è accompagnato dalle attività di condivisione sui social network per coinvolgere più persone e raggiungere più velocemente il traguardo.

La community virtuale di bookabook è costituita da lettori che commentano e discutono degli ebook proposti, diventando un luogo d’incontro per gli amanti della lettura che vogliono scoprire nuovi autori e nuove letture.

La prima piattaforma di crowdfunding del libro nasce dalla volontà di Marco Vigevani, Claire Sabatié Garat, Emanuela Furiosi e Tomaso Greco, accomunati dalla passione per la lettura e da esperienze professionali legate al mondo dell’editoria.

«vogliamo creare una community di amanti del libro e oltre al finanziamento, affianchiamo gli autori nell’editing del libro, nel curarne la grafica e nel posizionamento online»

Tomaso Greco

Il fascino dell’odore dei libri di carta è indiscutibile, ma nell’era digitale non è possibile ignorare il mercato degli ebook; con bookabook è possibile scoprire in maniera originale e divertente questo nuovo mondo! Visitate il sito ufficiale per scopire di più e.. buona lettura a tutti!