Il termine invasione viene quasi sempre usato con accezione negativa. Le primissime cose che vengono in mente infatti, di solito riguardano eserciti militari, Paesi in conflitto, rivolte popolari, malattie o calamità naturali. Lo stesso però non si può dire per le “Invasioni” di Charles Pétillon, che al contrario rimandano a qualcosa di positivo, essendo trasformate in una modalità per attirare l’attenzione sulla realtà che viviamo tutti i giorni ma che spesso ignoriamo.

E così le Invasions dell’artista e fotografo francese Charles Pétillon, sono rappresentate da candidi e soffici palloncini, capaci di invadere intere case, automobili abbandonate, parco giochi, spazi e oggetti di uso quotidiano.

Souvenirs de Famille – Invasions by Charles Pétillon

Mimetisme – Invasions by Charles Pétillon

“Queste invasioni di palloncini sono metafore. Il loro scopo è quello di cambiare il modo in cui noi vediamo le cose accanto alle quali viviamo tutti i giorni, senza notarle realmente”.

Charles Pétillon

Mutations 2 – Invasions by Charles Pétillon

Land Art – Invasions by Charles Pétillon

Igloo 1 – Invasions by Charles Pétillon

“It is our way of looking at things that I am trying to transform and revive, and therefore make it possible to go beyond practical perception to aesthetic experience: a visual emotion,”

Charles Pétillon

Folklore – Invasions by Charles Pétillon

Invasions – Invasions by Charles Pétillon

CO2 – Invasions by Charles Pétillon

Play Station 1 – Invasions by Charles Pétillon

Play Station 2 – Invasions by Charles Pétillon

 

 

 

Source:Dezeen