Il Fuorisalone è terminato, vi abbiamo accompagnato per sei giorni attraverso installazioni, eventi, videointerviste e bellissime immagini della Milano Design Week. Ne abbiamo viste di tutte le forme e di tutti i colori, e adesso possiamo raccontarvi quali sono stati secondo noi i progetti migliori di questa edizione del Fuorisalone. I progetti che realmente ci hanno mostrato creazioni di design, quel design frutto di una progettazione che tenta di rispondere a una necessità. “Sen Mille Thousand” è uno dei progetti che preferiamo perché capace di unire il design contemporaneo al suo ruolo sociale; un progetto realizzato, e che continua a vivere nel tempo, grazie a gesti di pace e speranza da parte di persone, associazioni e realtà provenienti da ogni parte del mondo.

 

Dalle gru origami di Hiroshima: nuove idee per un design sociale

Quest’anno durante la Milano Design Week, è stato presentato il progetto di social design “Sen Mille Thousand”: spettacolare per la colorata installazione alla Fabbrica del Vapore, meraviglioso per il concept su cui è fondato il progetto.

Sen Mille Thousand

Sen Mille Thousand

Da settant’anni il Memorial Park di Hiroshima è colorato da mille gru di carta origami che, inviate da ogni parte del mondo, sono esposte in segno di pace ed in memoria del bombardamento atomico del 6 agosto 1945. Le chiamano Senbazuru, e vengono costantemente spedite a Hiroshima come simbolo di pace. La carta però si deteriora a causa degli agenti atmosferici e così le mille gru colorate vengono continuamente sostituite da altri “nuovi arrivi”.

Sen Mille Thousand

Sen Mille Thousand

Sen Mille Thousand fa rinascere a nuova vita tonnellate di gru origami che, grazie alla creatività dei designer della società giapponese Camino Co. Ltd., “prendono il volo” verso nuove forme, nuovi oggetti di design, nuove destinazioni. Al design si unisce il riciclo, la società giapponese Nissei Sangyo si occupa infatti di riciclare la cellulosa delle gru di carta per trasformarla in fili (per appendere le nuove gru), tessuto e carta per nuovi origami.

Sen Mille Thousand

L’esposizione alla Fabbrica del Vapore, curata dal fotografo Yuki Seli, ha voluto così stimolare una riflessione sui temi del design contemporaneo che riguardano il riciclo, la trasformazione dei materiali e la creatività, senza però dimenticare il ruolo sociale, che in questo caso è legato allo spirito e al significato che le gru Senbazuru portano con sé nella trasformazione in nuovi materiali.

Sen Mille Thousand

“Il percorso immaginato dal fotografo Yuki Seli, utilizza i fili di mille gru origami ancora intatti, i materiali leggeri da essi derivati dopo il riciclo, e un’installazione video per creare l’ambiente ovattato, leggero, che coinvolge tutti i sensi e riporta alla calma”

Sen Mille Thousand

“Filo, tessuto e nuovi materiali che possono divenire per mano del designer nuove opere che portano tra le mani di migliaia di persone lo spirito contenuto nelle gru di carta piegate da migliaia di mani come gesto di speranza, di pace e lunga vita.”

Sen Mille Thousand

Sen Mille Thousand

Sen Mille Thousand è prodotto da Camino Co. Ltd./ Nissey Sangyo Co. in collaborazione con l’Associazione Culturale ILFISCHIO.Doc e con il patrocinio del consolato Generale del Giappone a Milano e il supporto della Città di Hiroshima