Tra le iniziative, gli eventi, i nuovi spazi e servizi attivati a Milano in occasione di Expo 2015, c’è anche il nuovissimo biglietto elettronico per viaggiare con il trasporto pubblico ATM.

Una grande novità per spostarsi più facilmente a Milano, che sicuramente i cittadini abituati ad utilizzare i mezzi pubblici apprezzeranno. A Milano infatti i collegamenti non mancano: tra metropolitana, passanti ferroviari, bus e tram si raggiunge qualsiasi luogo, dal centro storico alla periferia. Una problematica non trascurabile è stata però fino ad ora, rappresentata dall’impossibilità di trovare facilmente e in qualsiasi momento i biglietti per viaggiare sui mezzi pubblici

A Milano infatti non è possibile acquistare il biglietto a bordo degli autobus, le fermate non sono provviste di biglietterie automatiche e le edicole e tabaccai che li vendono, ovviamente dopo una cert’ora chiudono, così come la domenica e durante i giorni festivi. Certo, esistono le biglietterie automatiche in metropolitana, ma alla stazione della metropolitana bisogna prima arrivarci! C’è la possibilità di acquistare i biglietti anche attraverso i parchimetri che però non coprono l’intera città, soprattutto le zone periferiche. Senza contare che per utilizzare le biglietterie automatiche bisogna disporre di moneta o piccoli tagli di banconote. Dunque il biglietto elettronico era ciò che veramente mancava e di cui i “viaggiatori milanesi” avevano bisogno; tra le altre novità, Expo 2015 ci regala anche questa grande comodità!

Come funziona? È possibile acquistare i biglietti elettronici attraverso due semplici modalità: l’App ATM ufficiale per smartphone (disponibile per iOS, Android e Windows Phone) o tramite SMS.

ATM Milano Official App – Dopo aver scaricato l’app su smartphone è necessario registrarsi con username e password (se vi siete già registrati sul sito web potete usare le stesse credenziali) e tra i servizi di geolocalizzazione come “cerca linee”, “intorno a me”, “calcola percorso”, gli orari delle linee, “infotraffico” e le news di ATM, è possibile acquistare i biglietti usando la voce “portafoglio”. A questo punto basta scegliere la tipologia di biglietto (urbano, interurbano, per Fiera Rho), se acquistare il giornaliero, una singola corsa o anche il ritorno, e la quantità desiderata. Il pagamento avviene tramite account PayPal o una qualsiasi carta di credito. Dopo l’acquisto, i biglietti verranno archiviati e memorizzati nell’area personale. Anche questi biglietti vanno convalidati -tramite l’app- prima di iniziare il viaggio, e per entrare in metropolitana basta avvicinare lo smartphone agli appositi stornelli che presentano il lettore per il QR code. In alternativa è possibile stampare il biglietto in un distributore automatico selezionando la sezione “Biglietti con codice PIN/PNR” e inserendo il codice alfanumerico che si trova nella sezione “PNR stampa” dell’App dopo la convalida. Durante i controlli, basta esibire la schermata dell’app con il biglietto valido o il biglietto cartaceo stampato. L’app è disponibile sia in italiano che in inglese, e tramite la sezione “Istruzioni”, è possibile trovare tutte le indicazioni dettagliate sull’uso del biglietto.

SMS al 48444 – Ancora più facile e veloce: basta inviare un SMS al numero 48444 per ricevere direttamente su smartphone un biglietto già valido, con data e ora della convalida. Al momento è possibile acquistare:

–       un biglietto urbano da 1,50 inviando un SMS con la scritta ATM;

–       un biglietto per Rho Fiera EXPO 2015 da 2,50€, inviando un SMS con la scritta EXPO.

In questo caso il costo del biglietto viene scalato dal credito del proprio conto o credito telefonico, al quale si somma il costo dell’SMS stesso (che varia a seconda del proprio operatore telefonico). Il biglietto deve essere acquistato prima di salire a bordo dei mezzi ATM e la sua convalida è contestuale all’acquisto (l’ordinario urbano dura 90’ mentre quello per Rho Fiera Expo dura 105’). Anche in questo caso per accedere in metropolitana basta avvicinare lo smartphone con la schermata del biglietto contenente il QR Code agli appositi tornelli dedicati; oppure si può stampare il biglietto ai distributori automatici (sezione “Biglietti con codice PIN/PNR, e digitando il codice PNR, presente nell’SMS).

Ancora una volta l’applicazione della tecnologia alle politiche sociali, semplifica la vita di tutti i giorni. Adesso non avete più scuse per usare il trasporto pubblico a Milano, buon viaggio a tutti!