È stata inaugurata ieri la Highline Galleria, la passeggiata sui tetti della storica Galleria Vittorio Emanuele in piazza Duomo.

Da oggi è possibile ammirare un nuovo skyline milanese, perché se fino ad ora si poteva salire sul tetto del Duomo per godere del meraviglioso panorama di Milano dall’alto, adesso è possibile raggiungere anche i tetti della Galleria, che affacciandosi su piazza Duomo offrono una magnifica veduta, comprensiva anche delle guglie simbolo della città.

La valorizzazione dei piani alti del complesso monumentale, realizzata da Seven Stars Galleria e Alessandro Rosso Group, ha dato vita alla prima Highline milanese, che sarà visitabile tutti i giorni dalle h 9.00 alle h 23.00, attraverso due ascensori con ingresso da via Silvio Pellico 2, angolo con piazza Duomo 21.

La passeggiata “ad alta quota” è lunga 250 metri, con 550 mq di superficie che ospitano dei punti informativi con approfondimenti sulla storia di Milano, relativa al periodo in cui fu costruita la Galleria Vittorio Emanuele. Per raggiungere la camminata, il biglietto intero è di 12 € con riduzioni per bambini, studenti, anziani, disabili e gruppi.

Per maggiori informazioni sul progetto e sui biglietti visitate il sito ufficiale: www.highlinegalleria.com o scrivete a info@highlinegalleria.com

La Galleria Vittorio Emanuele II è stata progettata nel 1861 e costruita da Giuseppe Mengoni tra il 1865 e il 1877. Situata nel centro di Milano con una struttura a croce a doppia arcata, è uno dei più antichi centri commerciali del mondo e un simbolo di Milano. La Galleria prende il nome di Vittorio Emanuele II, il primo re del Regno d’Italia.