La riapertura della rete dei navigli milanesi è una grande sfida per la nostra città, significa intraprendere un nuovo percorso verso una maggiore vivibilità e sostenibilità, ma anche ripercorrere la storia di una città il cui sviluppo nei secoli si è fondato sull’essere una “città d’acqua”.

Il prossimo lunedì 22 giugno, alle ore 20,30 presso la sede di Confcommercio in corso Venezia 47, nella sala Orlando, si terrà una seconda serata di presentazione dello studio di fattibilità per la riapertura dei Navigli, dopo il successo del primo incontro dello scorso 10 giugno al quale, data la grande affluenza, molti interessanti non sono riusciti a partecipare.

La riapertura dei navigli è un progetto di valorizzazione turistica, un progetto ambientale e paesaggistico. Il nuovo sistema dei navigli prevedrebbe infatti la possibilità di navigabilità dal centro di Milano alla periferia, e verso tutta l’area navigabile della Lombradia, attraverso una rete di canali e piste ciclabili che vanno dall’Adda al Ticino, con la concreta possibilità di navigare dal Lago Maggiore sino all’Adriatico.

Via Melchiorre Gioia

Durante l’incontro di lunedì prossimo verrà presentato il risultato dello studio svolto da un gruppo di lavoro interdisciplinare composto da un team di professionisti quali urbanisti, architetti, ingegneri, geologi, esperti di mobilità, di partecipazione e di valutazione economica, che hanno lavorato per due anni in collaborazione con l’Università Statale di Milano, l’Università di Pavia, della Bocconi, e sotto il coordinamento del Politecnico di Milano. Verrà spiegato come si può realizzare tale progetto, quanto costa e quali sono le opportunità.

L’incontro è libero e aperto a tutti i cittadini, e questa seconda data è stata decisa proprio per coinvolgere il più possibile la cittadinanza, perché insieme alla rete dei navigli c’è la volontà di costruire anche una rete di cittadini sensibili, attivi e informati, che possano vivere il processo di cambiamento ambientale come processo partecipato e non subìto.

Milano - Naviglio Martesana - Conca delle gabelle di San Marco Treccani, Ernesto (periodo:1950-1955ca)

Tutti coloro che sono interessati a partecipare, sono invitati a segnalare il numero di posti da riservare all’indirizzo: segreteria.assessoredecesaris@comune.milano.it

Per ulteriori informazioni e per scaricare i documenti della presentazione, visitate la pagina dedicata sul sito del Comune di Milano.