Giochi, danze, improvvisazioni teatrali, musica, magie e acrobazie inaugureranno a Milano la stagione autunnale! Dal 25 al 27 il Castello Sforzesco e alcune vie del centro, si trasformeranno nel palcoscenico di buskers e urban artists che intratterranno grandi e piccoli in occasione del Festival delle Arti di Strada “Strà” organizzato dal Comune di Milano.

Saranno tre giorni dedicati a spettacoli e performance artistiche: un ottimo pretesto per vivere la propria città, per socializzare e passare un week end all’insegna delle affascinanti e divertenti arti di strada. Sono previsti oltre 100 spettacoli gratuiti sparsi negli spazi del Castello Sforzesco, Parco Sempione e nelle vicine vie quali via Dante, P.zza Cordusio e via Mercanti.

Equilibristi, danzatori, giocolieri, musicisti, attori, clown e street painters sono solo alcuni esempi di ciò che il festival proporrà durante le tre giornate. Noi vi segnaliamo alcuni degli eventi più interessanti, per il programma completo cliccate qui e per tutti i dettagli visitate il sito web Strafestival.com

Venerdì 25 sttembre

Ore 19,30 – Cellule da Mutonia – Castello Sforzesco, Cortile delle Armi.

Si tratta di installazioni scultoree di arte contemporanea realizzate con elementi di recupero, che prendono vita attraverso il movimento. “Performance artistica di stampo cyber punk, dove l’elemento umano e la macchina si fondono insieme per uno spettacolo di sorprendente forza”.

Ore 20,30 – La Fucina del Circo – Castello Sforzesco, Cortile della Ronchetta.

Performance visuale di danza e trapezio dove la luce è il confine tra noi ed il mondo esterno.

Sabato 26 settembre

Ore 15,30 – BaRdAmU – Castello Sforzesco, Cortile delle Armi.

Spettacolo di trampolieri urbani

Ore 16,30 – Rumba de Boadas – Parco Sempione.

Una street band, direttamente dai palchi e piazze d’Europa, porta energia e coinvolgimento in uno spettacolo di strada ricco di coreografie ed effetti speciali.

Ore 21,00 – Les Farfadais – Castello Sforzesco, Cortile delle Armi.

“Un perfetto mix tra il mondo visuale del nouveau cirque e l’universo mitologico della fantascienza: la fusione tra tecniche acrobatiche, simbolismo e design. Tutti col fiato sospeso davanti ad una performance che crea una dimensione onirica tra prodezze e musica”.

Domenica 27 settembre

Ore 10,30 –  Luca Chieregato – Parco Sempione.

Spettacolo di un cantastorie tra giochi di parole, canzoni e filastrocche per grandi e piccoli.

Ore 16,30 – Gera Circus – Parco Sempione.

“Aequilibrium è una contaminazione tra circo e commedia dell’arte. Lo stesso artista interpreta tre personaggi che, attraverso performance sul filo teso, equilibrismi e manipolazione di oggetti, trascinano lo spettatore in una dimensione comica e surreale”.