Stiamo entrando nell’ultimo mese della grande esposizione universale, ultimi appuntamenti ed eventi a Expo e a Expo in Città. Ma le iniziative collaterali non sono solo a Milano, anche la vicina città di Bergamo ha il suo Fuori Expo fatto di itinerari, installazioni ed eventi culturali che ruotano attorno ai temi dell’alimentazione, dell’artigianato e stili di vita.

Tra le installazioni più spettacolari che illuminano -letteralmente- piazze, giardini e luoghi pubblici della Città Alta, gli affascinanti “Itinerari di Luce” realizzati grazie alle opere di Catellani & Smith e alla partecipazione attiva del Distretto del Commercio Bergamo Centro che ha ideato l’iniziativa e coinvolto imprese del territorio, istituzioni, professionisti e associazioni no profit.

Grazie alle opere di design di Catellani & Smith, donati ed esposti da tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa, Bergamo Alta si trasforma in una mappa luminosa che guida cittadini e turisti attraverso le eccellenze produttive e culturali della città.

Le opere di Catellani & Smith (alcune ve le abbiamo mostrate in passato al Fuorisalone 2015 e 2014), sono diventate simbolo di Fuori Expo Bergamo, nonché della qualità e innovazione sociale di Bergamo Centro: l’Uomo della Luce e Fil de Fer. Si tratta della sagoma di un uomo in ferro grezzo che porta un grande globo di luce sollevato sopra la testa, simbolo del Made in Italy; Fil de Fer è un universo di piccole luci montate su una struttura di ferro.


Itinerari di Luce vede il centro della città come fulcro di attività, workshop, intrattenimenti e seminari aperti a esperti e non, interessati ai temi dell’arte, ma anche dell’enogastronomia, della sostenibilità, della musica e, ovviamente, del design. Un nuovo volto internazionale per Bergamo, nonché un intervento di valorizzazione urbana, con l’installazione di opere artistiche e proiezioni luminose”.

L’artista Enzo Catellani per l’occasione ha realizzato 500 miniature di Uomini della Luce, una edizione limitata e numerata i cui pezzi saranno venduti a scopo benefico per sostenere cinque Onlus locali: Centro Missionario Diocesano, Fondazione Internazionale Onlus “Aiuti per la Ricerca sulle Malattie rare”,  Amiche per la vita Onlus, Spazio Autismo, Associazione Amici Traumatizzati Cranici Bergamo”.

Per informazioni sull’iniziativa e l’acquisto dei pezzi di design “solidali”:

Bergamo Centro – info@bergamocentro.it – 035 218862