Francesco Cascino, esperto di arte contemporanea, condivide con ChomeTEMPORARY la sua famosa newsletter che raccoglie gli eventi culturali più interessanti in Italia e all’estero.

Courtesy L.Nilsson - La Grande Madre a Palazzo Reale di Milano

La Grande Madre a Palazzo Reale di Milano è organizzata dalla Fondazione Trussardi, e curata dal suo Direttore, il bravissimo Massimiliano Gioni, italiano, Curator del New Museum di New York, uno dei massimi musei di ricerca al mondo (e lì non controllano il passaporto ma la qualità delle idee… sono un po’ più smart e intelligenti di noi), e Direttore della Biennale di Venezia del 2013, una delle più riuscite in termini di formazione e informazione sui linguaggi e le filosofie dell’arte di ricerca e di avanguardia.

Anche in questo caso, Gioni e Trussardi, insieme dalla nascita della Fondazione, non hanno deluso le aspettative.

Courtesy S.Lucas

La Grande Madre è un display di opere e narrazioni visive che riportano alla realtà del concetto di madre, oltre la retorica facile e il percepito religioso. La sacralità, che è concetto tutto diverso, viene riportata alla luce dei sensi e l’essere donna non coincide necessariamente con l’essere madre, mentre l’essere madre coincide con l’essere donna, in senso lato, in senso materno e paterno, in senso risolutivo e atavico, critico e filosofico.

Courtesy P. Althamer

Una volta per tutte, veniamo messi di fronte alla potenza degli organi, alla natura formalizzata dall’arte e dell’arte che, da sempre, tenta di rimettere la realtà al centro, insieme all’uomo, la donna e i loro bisogni reali, oltre le strumentali distinzioni che servono a vendere sofficini o a costruire potere.

Non a caso è reale anche il palazzo che ospita la mostra….

Aperta dal 25 Agosto, chiude il 15 Novembre 2015. Ma vacci subito.

Non perderla. Quando hai finito la scampagnata domenicale all’EXPO di McDonald e Coca Cola, nutri la mente attraverso la narrazione magistrale del corpo e dei suoi mille segreti. Solo quella qualità, solo quel tipo di artisti può raccontarti la tua verità su uno dei misteri più profondi dell’universo. Il mistero da cui proveniamo.

ARTEPRIMA organizzerà un Cooltural Trip a Milano e visiteremo La Grande Madre… senza il permesso del padre.

Stay tuned.

Di Madre in MADRE...

A Napoli, lo sanno tutti, succede quello che in altre città non succede. Scienza e fantasia, rigore e approssimazione, visione e televisione si confondono tra vicoli e vincoli, strade del cielo e sotterranei esoterici che raccontano di evoluzioni di cui non c’è traccia nei telegiornali…

La Napoli Sottemporanea, come la chiamiamo noi di ARTEPRIMA, è una sorpresa quotidiana, mai uguale a se stessa, mai diversa per schema.

Courtesy Daniel Buren - Museo MADRE di Napoli (foto F.Cascino)

In coincidenza con la Giornata del Contemporaneo di Sabato 10 Ottobre in tutta Italia, organizzata da AMACI, Venerdì 9 Ottobre il Museo MADRE di Napoli apre alcune mostre straordinarie, e promuove il Weekend del Contemporaneo in tutta la Campania.

Sabato 10 e Domenica 11 prosegue quindi la festa con il famoso Art Weekend napoletano, il più divertente e interessante fine settimana che vede Napoli tornare al tempo in cui, governata da illuminati, i migliori artisti, operatori culturali, curatori, collezionisti, mecenati e scienziati del mondo, vivevano in città come in una eterna vacanza creativa.

Perciò Musei e gallerie restano aperti fino a tardi. Come diceva Warhol: fate presto… Meglio tardi che mai…

Courtesy Daniel Buren - (foto F.Cascino)

ARTEPRIMA, inoltre, organizzerà presto un altro Cooltural Trip nella Napoli Sottemporanea; scrivimi o resta collegato alla nostra pagina Facebook e alle nostre Newsletter.

Courtesy Daniel Buren - (foto F.Cascino)

Cliccando su questi link trovi tutte le informazioni necessarie: www.madrenapoli.it – www.amaci.org

Ci vediamo a Napoli Venerdì 9 Ottobre. Stai in Campania…

La vittoria di Pirri...(Courtesy Alfredo Pirri)

Facciamo due passi con gli artisti che seguo con maggiore attenzione.

Alfredo Pirri, che quest’anno ha firmato l’immagine simbolo della Giornata del Contemporaneo di AMACI, presenta due progetti molto interessanti a Firenze. Di seguito i link relativi:

insideart.eu/2015/09/26/alfredo-pirri-alla-galleria-eduardo-secci-per-la-seconda-tappa-del-ciclo-allorizzonte/ 

insideart.eu/2015/09/21/pirri-firma-la-giornata-del-contemporaneo-tra-gli-eventi-una-rassegna-video-al-marca/

insideart.eu/2015/09/09/musica-e-arte-insieme-per-lottava-edizione-del-festival-firenze-suona-contemporanea/

Visto che C'erio... (Foto di F.Cascino)

Stefano Cerio ha aperto la sua mostra alla Fondazione VOLUME! di Roma, ed è venuto fuori un capolavoro.

C’è da segnalare non solo l’alta qualità della ricerca di Stefano, di cui ti parlo da tempo, sul tema della moltitudine/solitudine, del divertimento forzoso, del sintetico urbano. C’è da segnalare anche la qualità dell’allestimento intelligente, narrante, perfettamente in linea con l’anima di VOLUME che, da sempre, costruisce ambienti neuronali per dialogare sotto traccia con sinapsi e sensi di chi guarda.

Nessuna suggestione, che non ha niente a che vedere con l’arte. Semmai rimandi, suggerimenti, evocazioni.

Ci sarebbero tante altre cose da dire, ma la stanchezza si fa sentire, il telefono squilla, la responsabilità chiama, la frenesia ti porta via, non si sa dove nè perchè. Ma così è.

Allora sappi che a Milano c’è Kiefer in Bicocca e Daniel Gonzalez in un cortile di Via Paullo.

A Torino c’è Artissima a Novembre e Fatma Bucak in mostra da Alberto Peola.

A Roma c’è una magnifica mostra di Alberto Di Fabio al MACRO Testaccio e un’altrettanto magnifica mostra alla Fondazione Giuliani.

Non perderti neanche il Premio “Miglior artista dell’anno” di Deutsche Bank al MACRO di Via Nizza, per nessuna ragione.

A Londra, alla Whitechapel, c’è persino Emily Jacir

Daniel Gonzalez - Pop up Building

Artissima, Torino - Dal 5 all’8 Novembre 2015

Fatma Bucak

Alberto Di Fabio (Foto di F.Cascino)

Consequences - Fondazione Giuliani (Roma)

Koki Tanaka - Foto di F.Cascino

Emily Jacir

E poi ci sono io, qui a scrivania che scrivo da qualche ora per il piacere di sapere che leggi, e per quello di ricevere, se vuoi, un riscontro reale, scritto o trasmesso a telefono. Perché la virtualità eccessiva è nemica dell’arte, dell’uomo e della realtà. La virtualità digitale confeziona i suoi concetti, mentre i sensi intelligono… uniscono punti inesplorati, invisibili, intoccabili. Per cui scoprono nuove strade. Non c’è altro modo.

La logica ti porta da A a B. L’immaginazione ti porta ovunque… (A.Einstein) è scritto sui muri di Dynamo Camp.

Che bravi i nostri amici di www.dynamocamp.org bisognerebbe supportarli tutti i giorni, sono unici…

Buon divArtimento.

FrancescoFrancesco Cascino
Contemporary Art Consultant
Cooltural Projects Curator
Direttore Artistico ARTEPRIMA NO PROFIT

Lungotevere Portuense, 158
00153 Roma (Italia)

Mobile: +39. 335. 58 77 992
Studio: +39. 06. 45 43 25 57

infoart@francescocascino.com  |  www.francescocascino.com

Skype: francescocascino