Sean Yoro, noto anche come Hula, è un artista di New York reso famoso dalla sua abilità nel dipingere splendidi ritratti umani in luoghi insoliti. Abituato a creare murales durante le stagioni più calde, una causa lo ha convinto ad osare in terre estremamente fredde: un ghiacciaio nel Nord America. Una donna addormentata ed una mano aperta sono i famosi murales che stanno facendo il giro del mondo perchè non sono semplici opere d’arte, ma messaggi impressi sul ghiaccio. Fa tutto parte di un progetto: ANA che tradotto sarebbe “The Warning”. Una campagna di sensibilizzazione. Un modo artistico per far presente che non possiamo più chiudere gli occhi. Il cambiamento climatico è in atto e non deve passare inosservato. La bellezza di queste opere è disarmante ma ciò che le rende ancora più particolari è la loro provvisorietà. Vivranno a lungo sul web ma dureranno poco nella vita reale perchè gli iceberg su cui son stati fatti, presto si scioglieranno come il ghiacciaio da cui son partiti questi pezzi.