Questa bambina dagli splendidi occhi azzurri appartiene alla setta religiosa curda degli Yazidi, un bersaglio facile del movimento fondamentalista islamico conosciuto come ISIS. Il movimento, infatti, sta cercando in tutti i modi di far sparire questo gruppo religioso poiché non professa l’Islam. Alla bimba non rimane altra scelta se non quella di fuggire via per evitare di essere perseguitata.

Il volto di un minatore cinese. La Cina è nota per essere uno dei più grandi produttori e consumatori di carbone al mondo.

Nell’isola di Madagascar vi è una magnifica foresta sacra, nota per i suoi preziosi baobab ed è un posto davvero speciale per il popolo dei Malagasy. Si dice che questi alberi siano sulla Terra da più di mille anni. Il baobab viene anche denominato come “l’albero della vita”. Fornisce riparo, cibo e acqua per persone e animali.

Basunga è un bimbo di sole 3 settimane affetto da albinismo. Qui viene raffigurato mentre dorme assieme a suo cugino. Basunga crescerà a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo e dovrà affrontare notevoli sfide a causa del colore della sua pelle.

Karina Chikitova, 3 anni, nel tentativo di seguire suo padre nella foresta, si è persa. Fortunatamente, un cagnolino è rimasto accanto alla bambina per tutto il tempo. Il cane la riscaldava durante la notte e la proteggeva in caso di pericolo. Dopo ben 12 giorni trascorsi nella foresta, la bambina venne ritrovata. E’ sopravvissuta bevendo acqua da un fiume e mangiando bacche.

Somayeh infatti ha avuto il coraggio di chiedere il divorzio ma la cosa non è andata a genio a suo marito Amir. Una sera mentre madre e figlia dormivano, Amir ha gettato loro dell’acido. Un gesto terribile per cui il padre di Somayeh ha dovuto vendere il terreno per poter pagare le cure mediche.

Questo ragazzino fa del suo meglio per far riprendere suo padre dopo essersi ubriacato. Uno scatto che fa pensare a come l’alcool sia in grado di distruggere non solo tante vite ma anche tante famiglie.

Vi sono tantissimi cacciatori con aquile nelle zone più remote della Mongolia. Le aquile vengono infatti addestrate per andare a caccia di prede quali conigli e volpi. Questa ragazzina di 13 anni ha imparato da suo padre.

La maggior parte dei contadini in Vietnam passa l’intera vita a raccogliere riso. Il Vietnam è ricco di zone agricole, specialmente nella zona del delta del Mekong. Questa regione è costituita da 12 province e 17 milioni di persone, di cui l’80% vive coltivando i campi di riso.

La loro casa è stata bombardata sempre a causa della guerra in Siria. Per fortuna durante il salvataggio hanno riportato solo qualche ferita lieve.

Foto scattata a Bagan, nel Myanmar. I due ragazzi sono fratelli. Quest’immagine è un perfetto esempio di connubio tra due stili di vita completamente differenti.

Sono stanco di sentir parlare uomini vecchi che sognano la guerra mentre uomini giovani muoiono a causa di essa (George S. McGovern). 

Ragazza Yazidi porta con sè un mitragliatore per proteggere la sua famiglia contro l’Isis.

Un gruppo di bambini albini e ciechi posano per uno scatto alla scuola missionaria di Vivekananda per persone non vedenti in India. E’ una delle pochissime scuole per bambini ciechi.