A tutti voi gli auguri più cari per un
SS. Natale di serenità, pace e amore.

image

“Il Messia entra in questa storia di potere e di male
come colui che serve, come povero che non ha dove posare il capo.
Per guidare i nostri passi sulla via della pace,
alla ricchezza sostituì la povertà,
al potere il servizio,
alla superbia l’umiltà.
Così si oppone radicalmente al potere del male e lo vince.
Creando in sé lo spazio del regno di Dio,
cambia i criteri dominanti.
Proprio per questa sua nascita in povertà, impotenza e umiltà
è messia liberatore e Figlio di Dio”
Silvano Fausti