ecoidee-a

Il 23 gennaio 2016 scade la sesta edizione di “Ecoidee”, un concorso indetto dallo Spazio Artèt_eco, brand dell’Associazione culturale Arcarte Lab Creative, con la collaborazione dell’Agenzia di design management Artèteco e la Fondazione CON IL SUD. La partecipazione è gratuita e libera a tutti gli appassionati di design che sfruttano il proprio talento per creare pezzi di arredamento a partire dal riciclo di oggetti di scarto. Le parole d’ordine sono “riciclare, riutilizzare e restituire”. L’obiettivo principale di Spazio Artèt_eco è quello di formare i giovani su temi legati alla produzione di elementi di arredo di design con l’apporto di artigiani e creativi e con l’utilizzo di materiali di scarto.

Come si legge nel bando, ai partecipanti “si chiede di dare forme nuove agli oggetti a partire da prodotti in disuso, con l’obiettivo di ripensare le categorie della civiltà occidentale e porre al centro di ogni produzione umana il rispetto dell’uomo e dell’ambiente. Un concorso di idee contro un concorso di colpa”.

ecoidee-b

Gli oggetti da realizzare (complementi d’arredo e accessori casa) dovranno rispettare alcune condizioni:

– essere di semplice esecuzione, per poterne sviluppare una produzione in serie e a basso costo
– essere funzionali e versatili
– essere eco-sostenibili

I progetti selezionati dalla giuria verranno messi in produzione con il marchio “Spazio Artét_eco” e presentati nel 2016 ad almeno una fiera internazionale. (Salone del Mobile – Homi).

Per partecipare al concorso è necessario iscriversi al sito www.arteteco.com nella pagina Concorsi e inviare le tavole del progetto alla e-mail concorsi@arteteco.it. Il bando si chiuderà il 23 gennaio 2016 mentre l’esito sarà comunicato ai vincitori del concorso entro 30 giorni dalla chiusura dei lavori della giuria.