Inaugurazione sabato 16 febbraio ore 18.00

Orario: martedì – sabato h 15.00 – 19.00

Alex Katz, Nude, 2011 – olio su tela cm 127 x 102

La galleria Monica De Cardenas di Zuoz è felice di annunciare una mostra di nuovi dipinti di Alex Katz, in vista delle grandi retrospettive che l’artista avrà nei musei svizzeri Museum Haus Konstruktiv a Zurigo (6.3. -12.5.2013) e Musée Cantonal des Beaux Arts di Losanna (22.3.-9.6.2013) nel mese di marzo.
A Zuoz – oltre a due ritratti di grandi dimensioni – mostreremo l’aspetto più intimo e spontaneo del grande maestro: i suoi studi preparatori realizzati in olio su tavola. Dipinti direttamente davanti al paesaggio o alla modella, spesso “en plein air”, sono opere in cui Katz sperimenta l’idea, la composizione, l’atmosfera ed il colore, prima di trasferirli sulle tele di grandi dimensioni. La sua pennellata è ben visibile, libera e veloce ma precisa.

Nato a New York nel 1927 da immigrati ebrei russi, l’artista americano Alex Katz è uno dei più importanti ed influenti pittori del nostro tempo. Dal 1946 al 1949 ha studiato pittura alla Cooper Union School of Art. Dal 1960 ha sviluppato uno stile figurativo inconfondibile ed altamente innovativo. Pur essendo apparso sulla scena artistica americana alla fine degli anni ’50, durante gli anni di dominio dell’Espressionismo Astratto, Katz ha scelto la figurazione, ma ha saputo integrare nel suo stile elementi dell’Espressionismo Astratto: le vaste superfici di colore monocromo di Barnett Newman e la gestualità veloce e spontanea di Pollock e De Kooning. Al contempo Katz, ispirandosi ai mass media, al cinema ed alla fotografia, ha anticipato ed ispirato il movimento della Pop Art.
Alex Katz è sorprendentemente riuscito a conciliare l’astrattismo ed il realismo nell’arte americana del dopoguerra, in uno stile unico e personalissimo. Sono immagini essenziali, luminose, dirette e nitide, dagli intensissimi piani di colore, rese in una particolare prospettiva bidimensionale e private di ogni connotazione sentimentale, ma che riescono a comunicare una profonda risonanza emozionale.

Katz ama il ritratto, che non è mai ironico o giudicante ma, lontano dall’essere neutrale, attesta la sua devozione e attenzione nei confronti del suo mondo fatto di amici, artisti, poeti, musicisti e ballerini. Ritrae spesso il figlio Vincent e la moglie Ada, sua musa principale e da lui elevata ad icona del nostro tempo.

Le sue opere si trovano nelle collezioni dei maggiori musei americani, tra i quali il MoMA, il Metropolitan ed il Whitney di New York e in alcuni musei Europei, tra i quali la Tate Gallery di Londra, il Centre Pompidou di Parigi, il Museo di Francoforte, l’Albertina di Vienna ed il Guggenheim di Bilbao.

Galleria Monica De Cardenas
Chesa Albertini – Via Maistra 41
CH-7524 Zuoz – St.Moritz
Tel +41 81 868 80 80

www.monicadecardenas.com
info@monicadecardenas.com